Web marketing per avvocati

Rispetto ad altri settori, Il marketing per avvocati e studi legali non è difficile come possa sembrare per due motivi:

  1. È una professione da albo, quindi i competitors per una determinata branca del diritto e per una area locale ben definita sono relativamente pochi.
  2. A differenza del mondo anglosassone in cui tutti il Law firms fanno una pubblicità molto aggressiva per accaparrarsi i clienti, in Italia forse c’è giusto il passaparola.
  • 1 Valuta le Performance del tuo sito web

Il sito web del tuo studio legale è il fulcro di tutte le  iniziative di marketing che vuoi intraprendere, quindi, una delle prime cose che dovresti fare è misurare le sue prestazioni per vedere se tutto funziona come dovrebbe.

La velocità del sito è estremamente fondamentale; i tuoi clienti non vogliono che il sito impieghi molto tempo per caricare e avere una una User Experience scadente.

La velocità di caricamento delle pagine sono un indicatore di alto valore per le prestazioni del sito Web, pertanto assicurati che abbia un tempo di caricamento ridotto.

Google offre uno strumento gratuito PageSpeed ​​Insight da utilizzare:

https://developers.google.com/speed/pagespeed/insights/

Anche se potresti non ottenere mai un “punteggio perfetto” (80/100 é accettabile), questa analisi ti aiuterà a capire quali fattori determinano la valutazione del rendimento del tuo sito internet e ti consentirà anche di apportare le modifiche necessarie per superare i tuoi concorrenti online.

  • 2  Controlla le performance Seo del tuo sito web

Un altro primo passo molto semplice e importante è valutare la performance SEO del tuo sito web come parte della strategia di marketing digitale del tuo studio legale. Anche in questo caso, potresti non avere mai un “punteggio perfetto”, ma l’analisi fornirà raccomandazioni che è possibile implementare immediatamente per migliorare le prestazioni sui motori di ricerca.

Analisi sito web

  • 3 Contenuti di qualità

 Sii esauriente con la quantità di contenuti presenti sul tuo sito web, per ogni area di pratica assicurati di avere una pagina di contenuti che corrisponda alla stessa, ad esempio: se sei un avvocato specializzato in divorzi, consigliamo di avere una pagina riferita alla legge del divorzio e pagine secondarie che coprano in maniera esauriente delle tematiche specifiche a riguardo. Inoltre sarebbe opportuno avere dei casi di studio.

  • 4 Sito Mobile Friendly

Tira fuori il tuo Smartphone e vai sul tuo sito web. Che te ne pare? Questa dovrebbe essere una buona indicazione di come i potenziali clienti stanno visualizzando il tuo sito dai loro dispositivi mobili. Se trovi il testo microscopico e difficile da navigare,anche loro avranno le tue stesse problematiche.

Quindi, anche se sei l’avvocato giusto per la pratica, gli utenti potrebbero abbandonare il tuo sito web per dirigersi verso la concorrenza.

Rendi il  mobile friendly  un’alta priorità!

  • 5 Controlla le recensioni e costruisci le testimonianze

Controlla le recensioni, costruisci le testimonianze, i casi di studio e ottieni un’ alta reputazione dai clienti.

Sappiamo già che tratti bene i tuoi clienti e che stai migliorando sempre di più. Adesso scopri gli influencer della tua nicchia attraverso il monitoraggio delle recensioni, prendi nota di quali esperienze hanno ottenuto recensioni positive e molto apprezzate e approfitta di queste informazioni per migliorare la tua reputazione online.

Pensa ai casi attuali in cui puoi applicare le informazioni, presta particolare attenzione ai servizi dei clienti di coloro che potrebbero essere revisori attivi e tieni d’occhio qualsiasi menzione della tua azienda.

Come rispondere ad una recensione positiva.

Quando trovi una recensione positiva, dovresti assolutamente rispondere, ma lo scopo non dovrebbe essere solo quello di trasmettere un umile grazie, ma anche esprimere il tuo interesse verso l’opinione ricevuta. Le persone che lasciano le recensioni sono supponenti ed inespressive, quindi rifletti prima di rispondere perchè potresti interpretare male il loro commento.

Fai attenzione alle recensioni negative

Monitora e indirizza le recensioni online negative sulla tua azienda. Socialnomics riporta che il 25% dei risultati di ricerca mostra siti di recensioni, blog e / o aggiornamenti sui social media. Secondo eMarketer, gli utenti considerano questi risultati più pesantemente quando prendono decisioni di acquisto. Scusati per il disagio, non essere arrogante ma nemmeno troppo modesto, esponi i fatti in maniera oggettiva e saranno gli altri utenti a prendere le parti del giusto.

Se la loro prima impressione è negativa, potrebbe causare all’utente pregiudizi nei tuoi confronti per anni.

  1. 6 Utilizza Il Retargeting (pubblicità a pagamento, annunci banner)

Hai mai visitato il sito web di un’azienda e poi notato gli stessi banner pubblicitari della stessa società su un altro sito web, sito mobile o anche su Facebook? Questa è una campagna di marketing semplice ma efficace chiamata retargeting. Perché è importante? Il retargeting (chiamato anche “remarketing“) è una tecnica di marketing digitale che ti aiuta a rimanere di fronte ai tuoi più importanti potenziali clienti.

Hai lavorato duramente per portare le persone sul tuo sito web,quando gli utenti chiudono la sessione, il retargeting può aiutarti a riportarle sul tuo sito ed infine a scegliere il tuo studio legale. Questo fa in modo di aumentare la notorietà del tuo studio legale online prima o dopo aver incontrato nuovi clienti.

L’obiettivo del branding online è far sì che i consumatori riconoscano continuamente un marchio e controllino il modo in cui le persone si sentono a riguardo. Puoi rafforzare l’immagine del tuo studio legale come l’élite, mantenendo il tuo nome e una forte messaggistica di fronte a un pubblico che è già interessato, questo perchè il retargeting comporta un alto livello di selettività: i banner pubblicitari vengono visualizzati solo da persone che hanno visitato il tuo sito web in passato, ottenendo così un vantaggio competitivo rispetto alla concorrenza. Più persone vedono il messaggio del tuo brand online, più probabilmente avranno fiducia nella tua azienda.

7 Metti a posto la scheda di Google my business

Prendi possesso della tua scheda My business oppure creane una nuova, e ricordati di curarla,  ti sarà molto di aiuto per farti trovare localmente.